Per la crema di borlotti:

200g di fagioli Borlotti secchi BIO;
30g di erba cipollina;
qb olio aroma Arancia;
un cucchiaio di paprica dolce;
100g di margarina.


Circa sei ore prima mettiamo a mollo i fagioli per farli reidratare.
Li mettiamo a bollire in acqua bollente leggermente salata con un filo di olio e l'erba cipollina.
Li cuociamo per c.ca 60', dopodiché scoliamo l'acqua in eccesso e frulliamo con la paprica, la margarina e 2 cucchiai di olio aroma di arancia sino ad ottenere un composto cremoso.


Per 20 polpette:

300g di Polenta al Tartufo;
100g di Polenta al Tartufo (per impanare);
100g di margarina;
30g di dragoncello;
100g di gorgonzola al mascarpone.

In una pentola facciamo bollire 0,75 l di brodo, potete farlo con gli odori classici o va bene anche il preparato granulare.
Una volta filtrato il brodo e raggiunto nuovamente il bollore, abbassiamo il fuoco e a pioggia andiamo a versare tutta la farina di polenta.
Girando con un cucchiaio di legno ci assicuriamo di sciogliere tutti gli eventuali grumi.
Quando la polenta inizia ad addensarsi e sta per raggiungere il bollore spegniamo il fuoco ed aggiungiamo il formaggio, la margarina e le foglie di dragoncello tritate finemente.
Mescoliamo sino a che non si sarà tutto sciolto poi lasciamo riposare coperto da un panno con il coperchio della pentola sopra ( fino a che non sia freddata c.ca 30 min).


La Frittura.

Una volta che la polenta si sarà raffreddata aggiungiamo 2 uova ed impastiamo bene il tutto.
Ora possiamo andare a formare le polpette, prendendo 30/40g di impasto per polpetta, che impaniamo con la restante farina di Polenta e friggiamo in olio di semi molto caldo ad immersione fino alla doratura.

Serviamo su un medaglione di crema di borlotti, come stuzzicadenti ho usato i rametti del dragoncello.
Sul Fritto una Birra Bianca Fresca e il successo dell'aperitivo è assicurato.
S.