• 350 g di farina tipo 55 (farina 0 o manitoba)
  • 150 g di farina tipo 45 (farina 00)
  • o 500 g di farina tipo 45
  • 60 g di zucchero
  • 10 g di latte in polvere ( panna o latte intero)
  • 2 cc o 12 g di sale
  • 100 g di burro ammorbidito
  • 25 g di lievito fresco
  • 23 cl di acqua fredda 

 

Andiamo ad impastare tutte le farine con lo zucchero, il lievito in polvere, il sale, il burro spezzettato ed il latte.

Impastiamo il composto non tanto a lungo poiché così facendo otterremo la classica crosta poco regolare della brioche francese.

Cerchiamo di ottenere un impasto morbido non troppo grumoso, una volta finito andiamo a prendere i lembi laterali e li riportiamo al centro, capovolgiamo e lo rifacciamo.

Ora andiamo ad appiattire l'impasto con le mani e poi avvolgiamo il tutto nella pellicola trasparente. Riponiamo in frigo per 12 ore a c.ca 6°.

 

  • 250g di burro per la sfogliatura.

 

Togliamo l'impasto dal frigo e lo andiamo a stendere con un mattarello dandogli la forma di un grande rettangolo, mettiamo al centro la sfoglia di burro e ripieghiamo i lembi del rettangolo d'impasto a coprire la sfoglia di burro, stendiamo nuovamente la pasta con il matterello ed andiamo a ripiegare i lati. Stendiamo e ripieghiamo circa altre 4/5 volte, infine dobbiamo ottenere una lunga striscia alta dai 2-3 mm.

La tagliamo a metà sull'altezza, sovrapponiamo le due parti ottenute e spianiamo ulteriormente l'impasto.

Lasciamo riposare 30 min coperto da un panno.

 

  • 1 uovo per la doratura
  • semi di sesamo qb

 

Tagliamo la striscia a triangoli, su ogni base di triangolo andiamo a fare un taglio e arrotoliamo partendo dalla base. Facciamo riposare 2 ore, ora li possiamo infornare a 210° per 10/15 min. La doratura la otterremo dando una spennellata di uovo sbattuto prima di infornarli.

 

 

Per il ripieno noi abbiamo usato una tavoletta di cioccolata al peperoncino sciolto a bagno maria con 50g di burro, la marmellata di melanzane e cacao e nella brioche con i semi di sesamo abbiamo messo il miele.

Una volta cotti li facciamo freddare e poi con una siringa da cucina andiamo a riempirli con le farciture.

 

La colazione è servita.... caffè, cappuccino o thè e una brioche fatta in casa.