Che sia uno dei componenti più importanti nella nostra alimentazione è cosa nota, ma l'olio d'oliva può essere

impiegato anche in campo cosmetico, in quanto ricco di :

vitamina E che contrasta i radicali liberi e quindi l'invecchiamento

vitamina A  che non fa seccare le mucose

- lo squalene, che penetra e rinnova la pelle

- gli acidi grassi insaturi che prevengono acne, eczemi e pelle        

  secca

- il beta-carotene per l'elasticità cutanea

acidi ed alcoli triterpenici che fanno da cicatrizzanti


Quali sono dunque gli altri usi per l'olio d'oliva, oltre che in cucina?

 
- Per la rasatura: permette al rasoio di scivolare meglio sulla pelle, permettendo una rasatura più delicata
- Legno d’ arredamento: Per lucidare i mobili aggiungete olio di oliva e qualche goccia di succo di agrumi.
- Le unghie: Per idratare le cuticole, e per massaggiare le unghie e lucidarle.
- Lucido per acciaio inox: Prima và pulita bene la superficie da lucidare e aspettare che si asciughi.
Poi prendere un panno e versarci sopra un filo di olio e frizionare energeticamente sulla    
  superficie.

- Capelli crespi e ricci: Qualche goccia di olio d’oliva per domare i capelli crespi nei giorni invernali o di umidità.

- Liberare una cerniera bloccata: Mettere un po’ di olio con del cotone sui denti della cerniera e poi muovere la cerniera.

- Cura per il vostro gatto: Un cucchiaino di olio d’oliva al cibo del vostro gatto per garantirgli un mantello lucido.

Labbra secche e screpolate: Mescolare l’olio d’oliva e cera d’api fusa in un rapporto di 1:1, con un
  olio essenziale per la fragranza, e applicare sulle labbra secche e screpolate.

- Smettere di russare: Prendete un sorso di olio d’oliva, prima di andare a letto. Lubrifica i muscoli
  della gola, e aiutare a smettere di russare.

- Esfoliare il viso e le mani: Mescolare bicarbonato di sodio e olio fino ad ottenere una consistenza
  cremosa e strofinare leggermente il viso, poi lavare con sapone delicato.Da fare 1 volta a settimana.

- Per fare il bagno: Aggiungere qualche cucchiaio di olio d’oliva per il bagno, la pelle sarà morbidissima.

- Togliere il trucco: Bagnare in acqua calda un batuffolo di cotone, togliere l’acqua in eccesso, versarvi
  qualche goccia di olio extravergine di oliva, passarlo sul viso e collo: toglie delicatamente    iltrucco.

- Curare un mal d’orecchi: Con un po’ di cotone mettere qualche goccia di olio di oliva e pulire
  delicatamente facendo fuoriuscire lo sporco dall’orecchio.

- Rimuovere la vernice dalla vostra pelle: Strofinare l’olio sulla pelle macchiata e lasciare in posa per
  qualche minuto e poi pulire con acqua e sapone.

- Eliminare il cigolio di una porta: Utilizzare un tampone per applicare l’olio d’oliva fino alla
  cima di una problematica cerniera.

- Lucido per calzature: Strofinare le scarpe con appena una spruzzata di olio d’oliva per mantenere la loro lucentezza.

- Ammorbidire la pelle: usato su tutto il corpo dopo il bagno contrasta gli effetti disseccanti dell’acqua calcarea e leviga,
  ammorbidisce, tonifica e rivitalizza l’epidermide; attenua inoltre le cicatrici della pelle o le smagliature.

- Facile pulizia degli attrezzi da giardino: Spruzzare po ‘di olio d’oliva per ridurre l’accumulo di sporcizia.

- Curare l’arrossamento da pannolini: Dopo averlo pulito la parte arrossata massaggiate con qualche
  goccia di olio d’oliva, per lenire la zona.

- Maschere per viso (pelle secca):mescolare una parte di olio, una parte di miele ed una di argilla in
  polvere per una maschera purificante e distensiva.

- Impacchi per capelli: Per rendere lucidi i capelli: scaldare l’olio d’oliva a bagnomaria e con un batuffolo
  d’ovatta, distribuirlo uniformemente sui capelli, lasciare in posa almeno per mezz’ora; risciacquare.

- Unghie fragili: Il limone e l’olio di oliva sono rinforzanti naturali. Preparare una miscela composta da due
  cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di succo di limone, poi emulsionare bene il tutto. Massaggiare ogni sera le unghie.

- Rimuovere gli aculei dei ricci di mare: con un pò di olio d’oliva riusciremo a far uscire gli aculei che si sono conficcati nella pelle.

- Togliere le zecche: Intingi il dito nella tazzina con l’olio e fai colare un paio di gocce d’olio sulla zecca. 
  Aspetta un pò (perchè dopo qualche secondo la zecca apre il rostro) e con la pinzetta afferrala e tirala.

- Mettete l’olio nei portacandele: In questo modo quando la cera si scioglierà verrà via alla perfezione e senza strofinare.

- Gomme da masticare: Appiccicarsi con la gomma i capelli? Basterà applicare dell’olio d’oliva sulla gomma
  da masticare e lasciare agire per 5-10 minuti e poi potrete toglierla senza problemi.

- Adesivi ed etichette: Per eliminare le etichette incollate basta mettere alcune gocce di olio d’oliva per qualche minuto e verrà via senza problemi.

- Lubrificante intimo:Può essere utilizzato anche come lubrificate intimo, basta non utilizzarlo con i preservativi. 

- Ruggine: Passare l'oggetto con una spugna leggermente abrasiva e poi asciugare bene con un panno imbevuto di olio di oliva.

- Avete mai provato a fare il caramello in casa? Buono e facile da preparare, ma poi il mestolo è praticamente da buttare;
  per sciogliere i residui zuccherini e appiccicosi dalle stoviglie, tamponate con olio, lasciate agire un paio di minuti e  la pulizia sarà rapida.

Noi li stiamo provando tutti...